VISITACI SU EBAY CLICCA QUI!

martedì 30 maggio 2017

SONTUOSO ANTICO SERVIZIO DI PIATTI META 800 IN CERAMICA FRANCESE LUIGI XV

SONTUOSO ANTICO SERVIZIO DI PIATTI META 800 IN CERAMICA FRANCESE LUIGI XV



SPLENDIDO SONTUOSO ANTICO SERVIZIO DI PIATTI D' EPOCA PER 6 PERSONE  FINE MAIOLICA FRANCESE DATABILE TRA IL 1845 E IL 1868 MARCHIATO SOTTO SMALTO J.V.B. (Jules Vieillard & Cie) BORDEAUX 
COLLEZIONE LUIGI XV. 


SONTUOSAMENTE DECORATO A DOPPIO ORDINE DI FASCIONI, ESTERNO CON VOLUTE E CONCHIGLIE DI ST. JACQUES, 
INTERNO CON COCCARDE FLOREALI E FOGLIE DI VITE. 
ULTERIORMENTE ARRICCHITO DA UN  DECORO CENTRALE 
IL TUTTO REALIZZATO IN BLU.
COMPOSTO DA: 
1 ZUPPIERA 
POMO E MANICI CON DECORI DI FOGLIE D' ACANTO A RILIEVO 
IL TUTTO REALIZZATO IN BLU.
DIMENSIONI 
ALTEZZA Cm 15 
DIAMETRO Cm 21
(ATTENZIONE LEGGERA INFILTRAZIONE NELLA PARTE INFERIORE DI UNO DEI DUE MANICI).

1 RAVIERA DIMENSIONI 
Cm 38 X 27 X 3,5 

1 RAVIERA DIMENSIONI 
Cm 34,5 X 24,5 X 3,5 

6 PIATTI PIANI DIAMETRO Cm 22,5

6 PIATTI FONDI DIAMETRO Cm 23

OTTIME CONDIZIONI NESSUNA CREPA O SBECCATURA 
ORDINARI SEGNI DEL TEMPO 
TUTTO COME DA FOTO

LE MAIOLICHE DI BORDEAUX
 
E' il 13 novembre 1714 quando Jacques Hustin, tesoriera della marina reale a Bordeaux, ottiene le lettere di brevetto con annessi privilegi esclusivi entro 10 miglia per la produzione e la commercializzazione di maioliche stannifere.
Con questo privilegio reale acquisisce il monopolio della produzione di maiolica nel distretto di Bordeaux.
David Johnston apre una manifattura più grande a Bacalan (quartiere nord di Bordeaux) che conterà fino a 700 dipendenti. 
Jules Vieillard succederà a David Johnston nel 1845. La sua azione sarà decisiva per il successo della manifattura di Bacalan e segnerà anche un notevole aumento nella qualità artistica della produzione che sarà celebrata all'unanimità dalle esposizioni universali.
 Una Relazione del Consiglio Centrale per l'agricoltura e dei  prodotti artigianali del 1849 loderà l’ alta qualità delle maioliche Veillard. 
Nell’ ottobre 1852 in occasione della visita di Luigi Napoleone Bonaparte a Bordeaux, J. Vieillard riceve il nastro e la croce della Legion d'Onore dal principe-presidente, che aveva chiesto di visitare la fabbrica. Anche nel 1854, in occasione della nona mostra della  Società delle scienze di Bordeaux (philomathique),  ricevette una medaglia d'oro.
I prodotti della manifattura diverranno  famosi a tal punto che le maioliche di Bordeaux verranno denominate comunemente “Veillard”.